Tue. Sep 28th, 2021

L’emissione media di nuove auto vendute in Europa lo scorso anno è stata saldamente inferiore a un anno prima. L’Agenzia europea dell’ambiente riferisce che la diminuzione attribuita all’aumento della vendita di auto elettriche e ibride.

La nuova auto media che è stata sulla strada nei paesi dell’Unione europea, dell’Islanda, della Norvegia e del Regno Unito l’anno scorso è emerso 107,8 grammi di CO2 per chilometro. Un anno prima era di 122,3 grammi. Il decremento del 12% non è solo abbastanza considerevole, è stato anche il primo decremento dal 2016. Nel corso del 2019 è stato notato un aumento per il terzo anno consecutivo. Verso la fine del 2020, è stata successivamente una diminuzione. Per inciso, lo scopo stabilito dalla Commissione europea non è stato ancora raggiunto; Questo è fino al 2024 a 95 g / km.

Sono stati prenotati considerevolmente meno guadagni ambientali presso Vans. L’emissione media di essa è a 157,7 grammi di CO2 per chilometro e che significava un decremento dell’1,5% rispetto al 2019. Anche qui, l’obiettivo dell’UE non è stato ancora raggiunto, che si trova per i furgoni fino a 2024 a 147 g / km. La quota di furgoni elettrici rimane considerevolmente in quella delle autovetture elettriche. Numerosi produttori stanno lavorando duramente sui furgoni di consegna elettrica, in particolare Stellantis ha trascorso diversi furgoni elettrici sul mercato negli ultimi tempi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *